Arredamento domestico

Questo mercato, in una sua nicchia, risente moltissimo dell’influenza del classico e dell’artistico

 

Gli anni di crisi purtroppo colpirono anche la Fracaro che dovette abbandonare la produzione dell’ arredo cimiteriale concentrandosi sulla scultura e ampliando l’orizzonte nel settore dell’arredamento domestico.

Questo mercato, in una sua nicchia, risente moltissimo dell’influenza del classico e dell’artistico tanto da indurre molte aziende dei più svariati comparti (mobile, arredo luce, ferro battuto, oggettistica, serramento, vetro) a ricercare produttori specializzati nel dare corpo ad oggetti pregiati e ricercati.